Experimentalia

Appunti raminghi

Javascript: Lo scope in Extjs (e non solo)

leave a comment »

Altro rapido post per segnalare la traduzione di un altro tutorial tra quelli disponibili in sul sito della libreria javascript Extjs.

Questa volta ho tradotto, come avevo preannunciato in un post precedente, il primo dei due tutorial che approfondiscono il concetto di scope.

Anche se basilare lo segnalo subito, invece di aspettare di finire di revisionare la seconda parte del tutorial, molto più utile per chi volesse utilizzare extjs, perché ha attirato la mia attenzione sul comportamento delle funzioni annidate riguardo gli ambiti di risoluzione dei nomi. Ho sempre creduto che javascript fosse un normalissimo linguaggio con scope statico mentre ho scoperto, seguendo questo tutorial, che sbagliavo e che la gestione delle funzioni annidate è al limite del comportamento errato (e qui chi ne sa di più è caldamente invitato a contraddirmi essere più preciso).

In attesa della fine della traduzione del secondo tutorial, Buona lettura

Written by Eineki

agosto 15, 2008 a 23:45 pm

Pubblicato su javascript

Tagged with , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: