5 Giochi per Linux/Win/MacOsX – Divertitevi finché potete

Infima realizazzione di compositing di screenshoot

Cinque giochi cinque per tutti i maggiori sistemi operativi! Signore e signori avvicinatevi per toccare con mano la migliore offerta del momento!

No, non avvicinatevi a me ma dirigetevi immantinentemente su http://www.wolfire.com/humble, avete poco più di quattro giorni di tempo per avere la possibilità di acquistare cinque giochi a prezzo scontato.

Cinque buone ragioni per cinque Giochi

  1. Si tratta di giochi disponibili per Gnu/Linux;
  2. Sono tutti di discreta fattura anche se World of Goo e Penumbra sono una spanna sopra gli altri;
  3. Sono tutt’e cinque DRM free;
  4. Il prezzo pagato vi da diritto a scaricate i giochi per TUTTE le piattaforme disponibili;
  5. Parte del prezzo pagato può andare devoluto ad EFF ed a Child’s Play (deciderete voi in che proporzioni);

Se tutto questo non vi ha convinto allora non mi resta che giocare l’ultima carta a mia (in realtà loro) disposizione: Sarete voi, a vostro insindacabile giudizio, a decidere il prezzo dell’intera collezione.

C’è un ultimo dettaglio: la promozione scadrà tra poco meno di 4 giorni, e quindi dovrete affrettarvi se volete approfittarne.

E proprio per non perdere altro tempo e lasciarvi la più ampia libertà di analizzare la proposta mi fermo qui.

Libri da scaricare: Opensource. Analisi di un movimento

Opensource. Analisi di un movimento (copertina)
Opensource. Analisi di un movimento

Questa volta segnalo, per i tipi di openpress (Apogeo) una tesi di laurea “trasformata” in libro qualche anno fa ma ancora attualissima.

Sono passati quasi dieci anni dal rilascio del testo, la seconda di copertina lo data al 2000, ma il taglio storico e didascalico non le fanno sentire il peso degli anni.

In poche parole, troverete al suo interno una classificazione ragionata delle varie licenze disponibili per il rilascio di software libero o opensource, un riassunto sulla storia del software libero dalla sua nascita (meglio sarebbe dire dalla nascita di quello proprietario) fino all’esplosione della moda del free software e di quello economico1.

Il testo potrebbe concludersi qui ed essere comunque fruibile ma l’autore aggiunge dell’altro.

Continua a leggere “Libri da scaricare: Opensource. Analisi di un movimento”

Libri da scaricare: La tecnica del pomodoro

La tecnica del pomodoro
La tecnica del pomodoro

La tecnica del pomodoro è un libretto agile che non dovrebbe tenervi impegnati per più di un paio di sammarzano ed un cuor di bue.

L’autore, Francesco Cirillo, propone, ormai da qualche anno, un metodo di lavoro/studio che cerca di trasporre le tecniche di sviluppo agile nella vita di tutti i giorni.

Una volta appreso il metodo si tratta di applicarlo estesamente ai nostri impegni con l’aiuto di un timer da cucina (Cirillo dice di averne usato uno a forma di pomodoro che ha dato nome al metodo).

La tecnica consiste nel dividere il proprio tempo lavorativo in spezzoni da venticinque minuti intervallati da brevi pause di relax lunghe cinque minuti. Dopo aver compilato una lista di priorità da soddisfare si utilizzano i pomodori (gli intervalli di tempo) per strutturare i propri sforzi nel portare a termine il lavoro che ci si è prefissi di svolgere.

Ovviamente la tecnica non è tutta qui, e la descrizione che ne ho appena fatto è sommaria ed imprecisa, ma per conoscerla in dettaglio dovrete scaricare il libro, è gratutito ed è scritto in italiano oltre che in inglese, e leggerlo.

Se avete spesso l’impressione di girare a vuoto, di essere troppo dispersivi o facili alla distrazione, di lavorare tutto il giorno ottenendo scarsi risultati allora non vi pentirete del tempo che dedicherete a questo testo.

Ora vi lascio perché il mio pomodoro sta scadendo e non ho altro da aggiungere se non la segnalazione di uno dei siti istituzionali che fanno capo all’autore del libro che i programmatori troveranno interessante a prescindere dalla propria passione per le insalate.

Libri da Scaricare: Affrontare l’accessibilità (Dive into accessibility)

Dive into accessibility
Dive into accessibility

Da qualche tempo sto catalogando ebook scaricabili gratutitamente in inglese, per continuare ad alimentare la rubrica dei libri da scaricare quando mi sono imbattuto in un testo, tradotto anche in italiano che, a mio modesto parere, è una valida lettura.

L’accessibilità dovrebbe essere uno degli obiettivi primari di un designer di pagine web e questo libro aiuta a progettare, o modificare, un sito in modo da rispettare quanti più criteri di usabilità possibile.

L’approccio dell’autore è molto pratico, piuttosto che una lista più o meno completa ed argomentata di specifiche da rispettare l’autore sceglie di accompagnare i cinque personaggi tratteggiati nel libro nell’esplorazione di un ipotetico sito web, trovandone le criticità e, dopo aver evidenziati quali problemi devono essere affrontati dai diversi utenti, propone diverse soluzioni.
Continua a leggere “Libri da Scaricare: Affrontare l’accessibilità (Dive into accessibility)”

Libri da scaricare: Bash scripting avanzato

Bash Scripting Avanzato
Bash Scripting Avanzato

Tutto quello che non avete mai osato chiedere sulla programmazione bash. Questo manuale, parliamo di più di ottocento pagine (nell’ultima versione in lingua originale), ha accompagnato spesso le mie nottate insonni, lo so che avrei potuto avere migliore compagnia, ma l’esame di Sistemi Operativi pretende questo ed altro.

A dispetto del titolo non c’è bisogno di alcuna esperienza pregressa, si parte dalle basi della programmazione shell, la programmazione tout court dovrete comunque padroneggiarla, per arrivare a sviscerate tutte le più recondite caratteristiche della bash.

E’ un’altro di quegli ebook da tenere sul desktop e da commentare pesantemente (in tutti i sensi), è un’utile reiferimento a cui attingere quando man bash non basta a risolvere il problema “che ronza nel vostro cervello come un insetto in una coppa di Champagne.”
Continua a leggere “Libri da scaricare: Bash scripting avanzato”

Libri da scaricare: Free Software Sticker Book

Free Software Stickers
Free Software Stickers

Questa settimana imbroglio un po, ma per farmi perdonare i libri da scaricare saranno due piuttosto che uno solo.

Imbroglio perché si tratta di un libro in inglese, anche se prima o poi, più prima che poi, sarò costretto ad indicare libri in inglese perché in italiano non si trova molto materiale tecnico, e perché tratta marginalmente di software libero.

Il libro in questione contiene una pletora di adesivi dedicati a diversi progetti, dagli innumerevoli adesivi da usare per sostituire quello di Windows con quello della vostra distribuzione favorita, a template per i cd. In più di 100 pagine a tomo dovreste sicuramente trovare quello che fa per voi. Io ad esempio uso qualcuna delle immagini come icona personalizzata.

Continua a leggere “Libri da scaricare: Free Software Sticker Book”

Libri da scaricare: Luci e ombre di Google

The dark side of google
The dark side of google

The dark side of google, per me è più evocativo del titolo italiano, la mente va ai Pink Floyd anche se le analogie si fermano qui.

Anche questo non è un libro prettamente tecnico. Si concentra sulla storia di google, su alcuni aspetti tecnici del suo funzionamento e su quello che giace al di la della casella di testo in cui quasi tutti, me per primo, hanno digitato le loro ricerche.

Dopo averlo letto, magari, non guarderete più la pagina spoglia del noto motore con gli stessi occhi.

Chissà se il collettivo Ippolita dedicherà mai la stessa attenzione a wordpress 😉

Anche stavolta il link non è diretto (e quindi niente tasto destro > salva destinazione con nome).
Continua a leggere “Libri da scaricare: Luci e ombre di Google”

Libri da scaricare: Open Non è Free

Open non è free
Open non è free

Comincio con questo libro una serie di articoli in cui consiglio dei libri da leggere che, a differenza delle recensioni precedenti, possono essere liberamente (e sopratutto legalmente) scaricati da internet in formato ebook.

La scelta del primo libro, a dire il vero la scelta di quelli in italiano non è poi così ampia, non è stata particolarmente difficile. Open non è free, ormai datato 2005, mi è piaciuto particolarmente.

Si tratta di un saggio che esamina approfonditamente la storia del software libero, le implicazioni che le licenze libere hanno sul mercato
e su come sia cambiato l’approccio alla programmazione fino all’esplosione del fenomeno open source.

E’ qui che il titolo del libro acquista significato, Ippolita, il collettivo dietro a Open non è free tiene a rendere lapalissiana la differenza tra le due facce della medaglia. La contrapposizione non è quella scontata tra software libero e proprietario ma tra codice libero e codice aperto.
Continua a leggere “Libri da scaricare: Open Non è Free”

Firefox world record: aggiornamenti

Download Day 2008

Sono le 10:04 di mercoledì 18 Giugno. Firefox veleggia ormai oltre i 5.000.000, diconsi cinque milioni, di download ed ha cosi centrato l’obiettivo dichiarato. Per la precisione si tratta di 5.055.749 scaricamenti completati.

Se non avete ancora scaricato la vostra copia non vi resta che farlo dal Firefox Headquarter ed entrate così nella storia.

Si, lo so, nella storia sembra decisamente esagerato anche a me, diciamo nella cronaca.

E’ vero, anche io penso che la cronaca non sarà poi così scossa da questo evento.

Partecipate anche voi al successo di questo straordinario evento di marketing.

Ed una volta scaricato il software (ne vale proprio la pena, fosse solo per la gestione dei segnalibri) avrete diritto anche voi ad un’attestato che vi metta in grado di provare il vostro coinvolgimento nel tentativo.

Avete tempo fino alle 20:16 di oggi ,il banner con il link è sempre in cima al post se non avete voglia di cercarlo, ci sono stati alcuni problemi nei setup e l’avvio dell’impresa è stato rimandato di poco più di un’ora.

Se il certificato non vi basta e vorrete seguire più da vicino la questione non vi resta che affidarvi a twitter

E questo è tutto.

P.S. Sono le 10:29 ed il contatore dei download segna quota 5.189.97.

134000 download in meno di mezzora. keep rolling

Edit: Se 8.000.000 di download vi sembran pochi …

17 Giugno 2008, ore 19:00. Firefox Download record.

Download Day 2008

Oggi è il gran giorno. Mozilla Foundation tenta di stabilire il record di download di un singolo programma in un giorno. Un’impresa a doppio taglio, se verranno superati, mi auguro di molto, il milione e seicentomila download di firefox 2 effettuati nel suo primo giorno di disponibilità, non si potrà che festeggiare. In caso contrario spero che non ci siano troppi critici a preannunciare una disaffezione nel confronto del miglior browser in circolazione (al momento ed a mio sindacabilissimo giudizio).

Questa mattina, appena alzato, o bella, mi dico. E’ tempo di scaricare firefox 3! e mi sono precipitato sul sito pronto a  scaricare qualunque cosa e mi accorgo che non c’è nulla di nuovo sotto il sole.

Che si siano dimenticati di avermi inviato una email, a me ed ad altre 1520442 persone?

Dopo lunghi minuti di frenetica ricerca, appena sveglio non sono granché lucido, mi trovo davanti ad un feed twitter che spiega l’arcano. Si parte alle 10:00 del mattino (e qui c’ero) ora degli Stati Uniti Occidentali, Pacifico, l’ultimo fuso (qui ero in aticipo di circa 10.000 km).

Diecimila chilometri che si traducono in 9 ore di attesa.

Tutti pronti al download a partire dalle 19:00 italiane, allora.