Farewell World!

C

“Oggi andrò a dormire un po’ più vecchio di stamattina. Non c’è nulla di strano in questo, direte voi e certamente avete ragione. Eppure un altro piccolo pezzo della mia esistenza è andato perduto. Dennis Ritchie, sui cui libri, uno in particolare, ho sudato tanto, è morto in queste ore.

Non vi appesterò con uno scontato programma in c, anche se ne ho la tentazione, ma devo comunque scrivere qualcosa a riguardo.

E’ come quando segui le olimpiadi e ti accorgi improvvisamente che tutti gli atleti che vi partecipano sono più giovani di te, o conosci i figli di un tuo amico di scuola. Un piccolo pezzo di te, che non sapevi neanche di avere si palesa e ti abbandona e ti scopri non più immortale e senza parole.

Mi mancherà Dennis, anche se non l’ho mai conosciuto e l’ho sempre dato per scontato. Anche se, per me, ha passato la sua vita all’ombra di Kerningham, potenza dell’ordine lessicografico.

Si lo so, è il padre di Unix, in un certo senso un nonno di Linx ma per me resterà sempre colui che ha inventato il C.

Farewell World!”

Annunci