Experimentalia

Appunti raminghi

Archive for the ‘javascript’ Category

Programmare in Javascript 1

with one comment

JavaScript è il linguaggio di programmazione più incompreso del mondo, tanto che neanche chi ci programma, spesso, ha la consapevolezza di quali siano i suoi limiti. Con limiti non intendo indicare le limitazioni, che pure sono presenti, ma i suoi confini.

Non è un linguaggio semplice da utilizzare, da un lato perché è un linguaggio potente ed espressivo, dall’altro perché i tentativi dei progettisti di renderlo amichevole hanno, a mio parere, reso più difficile per chi si occupa di programmazione gestirlo al meglio.

Breve escursus storico

In principio era il Browser. Il più vecchio che ricordi di aver mai usato è Mosaic, un programma molto semplice che non prevedeva il supporto a JavaScript ma mostrava già tutte le potenzialità del web a chi era abituato a dividersi tra gopher, ftp e fidonet.

In seguito venne Netscape e, con esso, la prima incarnazione di JavaScript. Si trattava di una rivoluzione nella rivoluzione di cui non avevo ben compreso in mezzo alla confusione che regnava sovrana negli anni ’90 del secolo scorso. Tra Applet Java e pessime implementazioni degli interpreti associati ai browser JavaScript si costruì la pessima, e non del tutto immeritata, fama che lo accompagna ancora oggi.

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

luglio 9, 2011 at 5:11 am

Pubblicato su javascript, javascript

Portarsi mootools dapertutto

with one comment

Scrolliamoci un po’ di ruggine di dosso dopo più di un mese di fermo con un post piccolo piccolo ma utile a rimettermi in carreggiata.

In questi giorni sto leggiucchiando tonnellate di documentazione su HTML5 e spesso mi trovo a voler fare esperimenti sulle strutture mostrate.

Finora la procedura consisteva nel copiare la pagina, inserire il tag per l’inclusione di mootools e richiamarla in locale per le sperimentazioni del caso. finora.

La soluzione a questa impasse l’ho trovata utilizzando un semplice script javascript da utilizzare come bookmarklet.

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

maggio 9, 2011 at 0:45 am

Mootools: Selezionare un elemento

leave a comment »

Tra i compiti più comuni che un programmatore javascript si trova ad assolvere c’è sicuramente la selezione di uno o più elementi all’interno del DOM.

Javascript propone diversi metodi: getElementById e getElementByTagName sono i più conosciuti e supportati. Mootools estende queste funzionalità fornendo dei propri metodi “wrapper” che permettono di operare selezioni più complesse con semplicità. Non mi stancherò mai di ripetere, inoltre, che i framework come Mootools hanno il metodo fondamentale di uniformare il supporto a javascript dei diversi browser (nei limiti del possibile). Ad esempio, nel caso della selezione permettendo di utilizzare una funzionalità simile a getElementByClassName anche per quei browser che non ne sono provvisti.

Darò per scontato che sappiate cosa siano xpath ed i suoi assi di selezione; chi non sapesse di cosa sto parlando può colmare la propria lacuna facilmente e rapidamente utilizzando, per esempio, la pagina della w3c school che parla degli assi.
Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

gennaio 12, 2011 at 8:04 am

Pubblicato su javascript, mootools

Tagged with , , ,

Campi privati in Javascript

with 2 comments

Con la traduzione di quest’ultimo pezzo penso di concludere la serie di traduzioni dei testi presenti sul sito di Douglas Crockford. Si è trattato di pezzi interessanti che hanno coperto aspetti del linguaggio Javascript che solitamente misconosciuti. Almeno per me lo erano, e non potrò mai ringraziare abbastanza l’autore per averli scritti ed avermi concesso di pubblicarne la traduzione.

In questo post Crockford illustra la possibilità di utilizzare le chiusure per dotare gli oggetti Javascript di membri privati. Al solito non si limita a riportare un pattern di programmazione ma si sofferma sulla sua implementazione e sui meccanismi che gli stanno dietro.

Buona lettura.

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

novembre 27, 2009 at 6:59 am

Riviste: Dev – Non fraintendere Javascript

leave a comment »

Dev Anno 15 numero 4

E’ uscita da qualche giorno DEV, di Infomedia. Chi ha qualche anno sulle spalle ne ricorderà la presenza in edicola fin dalla notte dei tempi, non penso che in Italia ci sia stata una rivista informatica più vecchia, a parte Computer Programming, sempre di Infomedia, e qualche rivista degli albori,metà anni ottanta, specializzata in cassette per l’Atari, il Commodore 64 e lo Spectrum. Ah, quanti ricordi.

Questo numero ha la copertina, e diversi articoli all’interno, dedicati a Javascript, quello di Douglas Crockford, un interessante articolo sulla progettazione di un algoritmo per la soluzione di sudoku, soluzioni per migliorare la programmazione in openoffice ed altro ancora. Quanto meno val la pena dare un’occhiata, almeno al sommario.

Ed il contenuto della rivista non è l’unico motivo per farlo.

Questo scampolo di 2009 dovrebbe essere il momento in cui Infomedia, dopo aver abbandonato la scena editoriale per qualche tempo, e dopo essere stata rifondata, cerca di recuperare anni di esperienza nel campo che rischia di andare perduta per sempre (aggiungerei — come lacrime nella pioggia — se non fosse una citazione troppo ovvia).

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

novembre 18, 2009 at 18:28 pm

Javascript: Ereditarietà basata su delega (Eredità prototipale)

leave a comment »

Dopo la traduzione dell’illuminante divertissement sull’ereditarietà classica in Javascript. Douglas Crockford arriva a commentare il suo stesso articolo (a distanza di qualche anno) affermando che l’ereditarietà prototipale è di gran lunga più potente ed espressiva di quella basata su classi e che più si conosce Javascript e meno si utilizza ed apprezza quest’ultima. Ragione per cui ho deciso di tradurre anche il pezzo di Crockford che tratta l’ereditarietà prototipale. Ho invertito la posizione delle date rispetto alla versione originale mettendole all’inizio del parte di testo a loro associato, piuttosto che alla fine, perché la cosa mi lasciava un pò perplesso. Si tratta solamente di gusti personali, però.

Buona Lettura

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

novembre 8, 2009 at 4:58 am

Ereditarietà classica in Javascript

with 6 comments

E’ arrivato il momento di tradurre inheritance di Douglas Crockford. Si tratta del testo che più mi ha affascinato tra quelli che sono presenti sul suo sito. Mostra con semplicità le potenzialità del paradigma prototipale che sta alla base di Javascript. Se polimorfismo non fosse un termine troppo carico di significati in questo ambito lo userei.

Un appunto alla nota conclusiva aggiunta al pezzo da Crockford stesso, la trovate in fondo alla traduzione nel riquadro dal bordo nero. Sono daccordo solo parzialmente con l’autore quando scrive che i suoi tentativi di introdurre i pattern propri dei paradigmi dell’ereditarietà classica possono essere stati un errore. A parte la dimostrazione che Javascript può supportarli, non dobbiamo dimenticare che la stragrande maggioranza parte dei programmatori che si accingono ad utilizzare Javascript non lo acquisiscono come primo linguaggio e quindi hanno un’eredità di conoscenze che è una bella zavorra da portarsi dietro. Avere qualcosa di familiare a cui aggrapparsi mentre si svecchiano le proprie tecniche e si comincia a pensare in a Javascript way non può essere che un aiuto.

Ed ora non mi resta che augurarvi buona lettura

Leggi il seguito di questo post »

Written by Eineki

ottobre 13, 2009 at 3:41 am

Pubblicato su javascript, linguaggi, traduzioni

Tagged with ,